Servizi

Tomosintesi

Nel Centro Golia è possibile eseguire la mammografia digitale 3D di seconda generazione, con tomosintesi (DBT) grazie all’ innovativo mammografo Giotto Class 3D della IMS.
La sensibilità diagnostica, rispetto alla mammografia, è più alta di circa 15%, con aumento dell’efficacia della diagnosi precoce in particolar modo nel seno denso, tipico dei soggetti giovani.

La dose radiante al paziente è pari ad un esame mammografico tradizionale.

Le lesioni mammarie più piccole possono essere difficilmente palpabili, tanto che circa il 35-40% di esse possono essere diagnosticate solo con gli strumenti diagnostici adeguati.

La mammografia 3D con tomosintesi rappresenta l’evoluzione della mammografia digitale e nasce proprio per questo scopo: migliorare il riconoscimento delle formazioni più piccole per consentire una diagnosi ancora più precoce.

La Regione Campania (DCA 38 del 1/6/16) indica di eseguire lo screening con tomosintesi nelle donne a partire dai 40 anni di età.

Il sistema Giotto Class 3D è predisposto, grazie alla tecnologia “dual energy“ alla esecuzione della mammografia con mdc iodato ev (CESM) con duplice vantaggio: Il primo è un ulteriore aumento della sensibilità per le lesioni neoplastiche di più piccole dimensioni, precisandone ancora meglio l’ effettiva estensione; il secondo, non meno importante, altissimo indice predittivo negativo per escludere la presenza di patologia neoplastica misconosciuta.

Richiedi un appuntamento

Book now and get a free consultation

Chiamaci 081 890 1323